STAMPA E POSA PVC ADESIVO

ADESIVO CALPESTABILE

allestimento mostra GAM
adesivo calpestabile a torino presso GAM adesivo calpestabile a torino presso GAM adesivo calpestabile a torino presso GAM adesivo calpestabile a torino presso GAM adesivo calpestabile a torino presso GAM adesivo calpestabile a torino presso GAM adesivo calpestabile a torino presso GAM
Category
Eventi e Mostre
About This Project

CONTRADDIZIONI – GAM TORINO

Alcuni mesi fa, la curatrice della mostra mi chiama per chiedere se esiste un materiale che applicato a terra, sul pavimento in resina dello spazio espositivo, sia calpestabile senza rovinarsi nè togliersi per tutta la durata della mostra e nel contempo sia di facile rimozione senza lasciare traccia.
Dopo una breve ricerca, scegliamo di affidarci a un pvc che garantisca tutte queste richieste:
UV dot print n walk della Neschen.
Fatte le prove di colore e di posizionamento con la curatrice e l’artista si è passati alla produzione e quindi al montaggio del pvc adesivo calpestabile in mostra.

 

Questo lavoro è diventato parte integrante dell’opera dell’artista di Diego Perrone:
«Lo spazio che si apre ai piedi della scala accoglie nella sua prima parte la grande immagine a pavi- mento di un drago cinese su cui Diego Perrone ha posato due sculture in vetro del 2016.
L’immagine pavimentale e le sculture si trovano in un rapporto d’ambiguità spaziale che gioca fra continui scivolamenti dalla tridimensionalità alla bidimensionalità. Il vetro, fuso in blocchi pieni creati dall’unione di diverse qualità e diversi colori, acquisisce un aspetto saldo, quasi minerale, ma il peso delle sculture e dei basamenti si annulla a contatto con la figura del drago che fluttua in un immaginario spazio vuoto, piatto e liquido. Nel vetro l’intarsio dei campi cromatici appiattisce e contrasta la lettura del bassorilievo, nega la continuità di contorno alle immagini e crea uno spazio in cui le figure di carpe e di trattori si uniscono alla rappresentazione di orecchi come fossero frammenti fossili di uno spazio di pensiero custodito all’interno di teste che ricordano immagini, solide come roccia, incorporee come ricordi.
La testa del drago non guarda verso l’ingresso ma verso l’aprirsi dello spazio espositivo. Sta lì come i guardiani dei templi sul limite di una dimensione altra dove si aprono altre ambiguità percettive, altre inconciliate pluralità spaziali. Lo spazio digitale a cui appartiene la sua figura non è diverso da quello da cui sono emerse le immagini dipinte da Riccardo Baruzzi.»

 

ADESIVI PERSONALIZZATI

 

Stampa digitale a Torino di adesivi personalizzati.

 

ADESIVO CALPESTABILE

 

Stampa e applicazione di adesivo calpestabile personalizzato.

 

NESCHEN UV DOT PRINT N WALK